Adottate un cane congedato dalla polizia

28 gennaio, 2017
 

Sicuramente avrete letto o visto qualche volta una notizia su un cane addestrato che riceve onorificenze per il suo lavoro in una guerra, una spedizione o un’operazione anti-droga. Quando questi animali raggiungono una certa età, lasciano il servizio e molti dei loro colleghi umani se li portano a casa. Ma questo non succede con tutti. Per questo motivo, un’associazione invita ad adottare un cane della polizia in pensione.

Eroi pensionati cercano casa. Adottate un cane in pensione

Fonte: pagina Facebook di Eroi a 4 Zampe
Fonte: pagina Facebook di Eroi a 4 Zampe

L’Associazione “Eroi a Quattro Zampe” ha lanciato una nuova campagna a Madrid. Serve per incoraggiare i residenti ad accogliere animali che hanno servito nella polizia, per esempio. Secondo la presidentessa della Comunità, Cristina Cifuentes, le persone che adotteranno un cagnolino pensionato riceveranno molto più di quello che immaginano. La rappresentante appoggia la causa e sostiene che sia “giusta e solidale”.

I cani che lavorano con i corpi e le forze di sicurezza dello Stato, così come anche quelli dei Servizi di Emergenza, cercano i sopravvissuti alle catastrofi. Lottano anche contro la tratta di esseri umani, il terrorismo e la droga.

 

Dopo il loro pensionamento (a circa 10 anni di età) hanno bisogno di essere adottati da qualche famiglia. Ma non sempre si trovano persone disposte ad accogliere in casa un cane anziano. Nella maggior parte dei casi, sono gli stessi compagni umani che decidono di prendersi cura di loro negli ultimi anni di vita.

Sin dalla sua fondazione due anni fa, l’Associazione Eroi a Quattro Zampe è riuscita a trovare una casa a 100 cani pensionati della polizia. Ogni giorno lavorano sodo per mettere in contatto cani e famiglie. Inoltre, ricevono l’aiuto di coloro che hanno lavorato con gli animali. Se non possono tenerli in casa, fanno il possibile per trovare una sistemazione ai loro vecchi compagni.

Come ha ben sottolineato la Cifuentes, un cane non è uno strumento di lavoro che una volta assolto il suo compito possa essere conservato in un magazzino. Questi animali chiedono affetto, cibo e cure. Dobbiamo ricordare che hanno un passato pieno di sacrifici. Senza dubbio si meritano il meglio in questa nuova tappa della loro vita.

L’Associazione Eroi a Quattro Zampe invita ad adottare un cane pensionato

cane-in-gabbia-con-uomo
 

Questa fondazione lavora unitamente alla Guardia Civile per trovare casa a quei cani che non possono essere ospitati nelle case dei loro compagni umani. Grazie all’Associazione e al Servizio Cinologico, gli animali pensionati della polizia vengono adottati da famiglie dopo che queste sono state adeguatamente valutate.

Come indicato sulla pagina web dell’Associazione, la vita lavorativa dei cani oscilla intorno ai 9 anni. Quando le loro capacità iniziano a diminuire, vanno in pensione. Oppure, se non riescono a svolgere le loro funzioni, vengono mandati in pensione. Può anche accadere ad animali giovani che, dopo essere stati addestrati, risultano mancanti delle competenze richieste per il lavoro.

Eroi a 4 Zampe cerca di creare una rete a livello nazionale per far incrociare il destino dei cani pensionati della polizia con famiglie interessate a prendersi cura di loro negli anni che restano loro da vivere. Uno dei requisiti che devono soddisfare i richiedenti è quello di essere persone solidali e impegnate che comprendano quali siano le esigenze di un peloso adulto: tranquillità, calore, un buon posto dove dormire e tanto amore.

Il processo di adozione è più che meticoloso perché cerca di associare un cane fedele ad una famiglia o persona adeguata. Si prende in considerazione il carattere dell’animale e anche le caratteristiche di chi lo potrebbe adottare. Dopo l’assegnazione della custodia del cane, gli specialisti si incaricano di fornire consulenza e di effettuare dei monitoraggi.

 

L’Associazione è a disposizione di tutte le Unità Cinofile, indipendentemente da quale forza o ente appartengano: Forze e Corpi di Sicurezza (dello Stato, Locali o Autonome), Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Sicurezza Privata, militari, imprese di servizi cinofili, etc.

Se siete interessati ad adottare un cane pensionato, potete mettervi in contatto con loro oppure con una stazione di polizia vicina al vostro domicilio.

Fonte delle immagini: pagina Facebook di Eroi 4 Zampe