Arriva a casa un nuovo cucciolo

29 gennaio, 2016
 

Portare a casa un cucciolo è un momento emozionante che, allo stesso tempo, causa qualche incertezza. Prendendolo con noi diventiamo responsabili di una nuova vita, con tutto quello che comporta e, a volte, non sappiamo come comportarci. Ecco le cose da tenere in conto quando in casa arriva un nuovo cucciolo.

Vaccinazioni

Le vaccinazioni sono essenziali per la salute del vostro cane. Ci sono una serie di fattori che il veterinario deve considerare prima di organizzare il ciclo di vaccinazioni per il cucciolo, come l’età e l’ambiente in cui vivrà l’animale.

Due malattie gravi

Le due malattie più gravi per il cane sono il cimurro e la parvovirosi. Entrambe sono potenzialmente letali per i cani, soprattutto quando sono cuccioli, ma possono essere facilmente prevenute con la relativa vaccinazione.

Sterilizzare o castrare il cucciolo

Una questione importante che deve affrontare il padrone di un cane, riguarda la sterilizzazione o la castrazione dell’animale. Ci sono molti motivi, legati alla salute del cane, per cui è preferibile prendere questa decisione quando è ancora piccolo.

Occorre, inoltre, considerare che si tratta di una scelta di responsabilità: il proprietario di un cane deve preoccuparsi anche del controllo della popolazione canina.

veterinario-e-cane
 

Vantaggi della sterilizzazione

Tra i vantaggi della sterilizzazione del cane ricordiamo:

  • Diminuzione di alcune malattie che colpiscono in modo specifico i maschi o le femmine. Ad esempio, le cagne non soffriranno di piometria, un’infezione dell’utero che può essere mortale.
  • Eliminazione di rischi e complicazioni legate alla gravidanza e al parto.
  • Vantaggi per la salute psicofisica dell’animale.
  • Riduzione degli atteggiamenti aggressivi per la difesa territoriale.

Se non avete intenzione di allevare un cane da accoppiamento, la soluzione migliore è, quindi, farlo sterilizzare o castrare.

Prevenire la filariosi

Molte persone non hanno mai sentito parlare della filariosi, non sanno da cosa è provocata e come prevenirla. La maggior parte di loro sono bravissimi padroni di un cane e farebbero qualsiasi cosa per la salute dell’animale. Il problema, in questo caso, è la disinformazione.

cane-malato

Fotografia di Christine e David Schmitt

Come si trasmette la filariosi?

La filariosi del cane si trasmette attraverso la puntura della zanzara. Quando una zanzara infetta succhia il sangue del cane, il parassita entra nell’organismo dell’animale, dove comincia lentamente ad aprirsi la strada verso il cuore. Con il passare del tempo e con l’aumento del numero dei parassiti, la filariosi si aggrava. Se non curata, questa malattia causa gravi danni al cuore, fino alla morte del cane per insufficienza cardiaca.

 

Diagnosticare la filariosi

Il veterinario non ha nessuna difficoltà a diagnosticare la filariosi, mediante una semplice analisi del sangue. Purtroppo, però, questa malattia è, il più delle volte, asintomatica. Questo significa che i controlli periodici del veterinario possono fare la differenza.

I cani affetti da filariosi possono essere curati efficacemente e condurre una vita sana e felice.

Prevenire la filariosi

Sono numerosi gli accorgimenti che aiutano a prevenire questa malattia, ad esempio:

  • Somministrazione di una compressa mensile
  • Applicazione di una soluzione topica
  • Iniezione ogni sei mesi

Tenete presente che lo stesso farmaco potrebbe non essere appropriato su cani diversi. È necessario, quindi, chiedere consiglio al veterinario.

Perché i cuccioli hanno bisogno di una dieta speciale?

Proprio come i bambini, anche i cuccioli richiedono un’alimentazione diversa da quella di un cane adulto e la ragione è la stessa: hanno necessità nutrizionali e capacità digestive diverse.

I cuccioli più piccoli hanno bisogno di più proteine e calorie per raggiungere le dimensioni di un cane adulto. Inoltre, per mantenersi in salute, è fondamentale che assumano la giusta quantità di vitamine e sali minerali.

Gli animali domestici sono i nostri migliori amici, sempre pronti a offrirci amore incondizionato. A noi spetta la responsabilità e il compito di essere preparati e di fare il possibile affinché abbiano una vita sana e felice.