Cagnolina abbandonata stava per essere soppressa; adesso aiuta i malati

18 novembre, 2016
 

Si dice che alcuni di noi nascano sotto una buona stella. Sfortunatamente, a molti animali non capita. Questa che vi stiamo per raccontare, però, è la storia commovente di una cagnolina fortunata. Purtroppo non tutti i cani nella stessa situazione trovano lo stesso destino; ma, per il momento, gustatevi la storia di Lady, un incrocio di Husky che viveva in Romania. Stava per essere soppressa, ma la sua vita è cambiata ed è diventata un esempio per tutti noi.

Per questa cagnolina la buona stella ha brillato forte nel momento più opportuno, poco prima di essere soppressa. E non solo, la sua vita ha preso una svolta inaspettata. Ecco la sua storia, non perdetevela!

Lady, una cagnolina abbandonata destinata ad essere soppressa

Lady, una graziosa cagnolina nata da un incrocio con un Husky, era stata abbandonata. Un canile rumeno si era incaricato di accoglierla, in attesa che qualcuno la adottasse. Ma dopo qualche tempo, nessuno si era fatto avanti e si avvicinava il tragico momento della soppressione. La decisione, presa per lasciare posto ad altri cani, era triste ma inevitabile.

In genere la gente non adotta volentieri un cane adulto e questo fa sì che in Romania i canili debbano sopprimere centinaia di cani ogni anno. Qualcuno, tuttavia, è intervenuto per aiutare la cagnolina: la fondazione Laika.

Lo scopo della fondazione Laika è quello di salvare i cani abbandonati e chiusi nei canili di Romania, Kosovo, Belize e Thailandia. È attiva principalmente sui social network, attraverso cui entra in contatto con chi può o vuole adottare un cane abbandonato. Per fortuna esiste Internet.

 

L’annuncio

Gli appelli della fondazione Laika sono stati letti da una donna con il cuore d’oro che ha pensato di dare il suo piccolo contributo.

La donna, che vive in Galles, aveva già altri cani e gatti, ma sentiva il bisogno di fare qualcosa per questi animali sfortunati, anche se vivevano in Romania.

Dopo vari messaggi tra la donna e i volontari della fondazione, Lady è stata ospitata per due settimane in una casa d’accoglienza, prima di essere inviata alla sua nuova dimora. E accadde che…

cagnolina abbandonata-adesso-aiuta-i-malati

Lady, la sua nuova casa e il suo nuovo lavoro

La nuova padrona desiderava per Lady una vita felice, in cui potesse anche essere d’aiuto agli altri. Ha presto scoperto che l’animale aveva le potenzialità per diventare un perfetto cane da terapia.

Adesso, Lady viene portata una volta alla settimana in un centro di terapia mentale, per aiutare i malati a stare meglio. Come molti altri cani terapeuti, Lady ha forse scoperto che fare qualcosa per gli altri è un gesto meraviglioso.

Vi è più gioia nel dare che nel ricevere

– La Bibbia –

Lady, la cagnolina abbandonata, non ha avuto solo la fortuna di sopravvivere, ma di cominciare una seconda vita, circondata da persone che la amano. Cosa può chiedere di più?

 

Sono molti i cani che vengono addestrati come animali da terapia o da assistenza. Altri vengono impiegati in polizia o aiutano nelle ricerche contro malattie come il cancro.

I cani hanno dimostrato di saper convivere in armonia con gli esseri umani; perché, allora, continuiamo a maltrattarli? Sarebbe bello un mondo diverso, in cui tutti seguano l’esempio di questa donna, disposta a mettere da parte i suoi interessi per aiutare un animale ad avere una vita migliore. 

Se ancora non avete un animale da compagnia e ne desiderate uno, perché non rivolgersi ad un canile o a un rifugio, senza guardare la bellezza o l’età del cane? Guadagnerete un amico fedele per il resto della vita, o per lo meno, per il resto della sua vita.

Fonte delle immagini: http://www.walesonline.co.uk