Comprare un cane di razza: consigli e considerazioni

13 dicembre, 2017
 

Alcuni dubbi devono essere chiariti nel momento in cui decidete di comprare un cane di razzaL’obiettivo è facilitare l’adattamento dell’animale all’ambiente e allo stile di vita dei padroni.

Cosa si deve tenere in considerazione prima di comprare un cane di razza?

1. Maschio o femmina?

I maschi e le femmine hanno dei caratteri diversi e hanno bisogno di cure differenti. E’ importante scegliere il sesso più adatto allo stile di vita, alle aspettative e al tempo di ogni proprietario.

I maschi hanno un senso del territorio più marcato. Significa che possono diventare aggressivi nel momento in cui devono dividere l’ambiente con altri cani o con altre persone. Inoltre, è comune che urinino in tutti gli angoli della casa.

cane marrone con lingua di fuori

Le femmine hanno bisogni di particolari attenzioni durante il periodo del calore. Però è più facile farle socializzare, e sono molto protettive nei confronti dei bambini. Inoltre, sono di dimensioni più piccole e si adattano più facilmente a vivere in ambienti ristretti.

2. Pelo lungo o pelo corto?

Questa decisione è fondamentale per le persone che hanno delle allergie. In questi casi, l’ideale è scegliere delle razze ipoallergeniche, come i Terrier e il Galgo.

 

Si deve però tenere in considerazione anche il tempo che il padrone ha a disposizione.

I cani a pelo lungo hanno bisogno di essere spazzolati 2 o 3 volte a settimana per evitare l’accumulo di pelo morto. Anche la pulizia dev’essere meticolosa, per evitare cattivo odore e malattie. Inoltre, si consiglia di tosarli una o due volte l’anno.

I cani a pelo corto invece possono essere spazzolati 3 o 4 volte al mese e potete fargli 1 0 2 bagni a settimana. Potete tagliargli il pelo una volta all’anno o una volta ogni 2 anni, in base alla razza.

3. Piccolo, medio o grande?

Le razze di piccola taglia sono adatte a vivere in appartamenti modesti. Hanno comunque bisogno di svolgere attività fisica per mantenersi in salute e per evitare le conseguenze del sovrappeso.

I cani di taglia media possono vivere in appartamenti con dei balconi o con un terrazzo. L’importante è che vengano allattati da cuccioli in una casa con un giardino o con un patio.

I cani di taglia grande o gigante hanno bisogno di spazi molto ampi per poter correre.

Cosa tenere in considerazione prima di comprare un cane di razza?

1. Scegliere un allevamento responsabile

Si può controllare la reputazione di un allevatore su internet o chiedere a qualcuno che è a conoscenza del tema. L’importante è non finanziare degli allevamenti abusivi e illegali di animali domestici o esotici. Queste pratiche sono considerate dei crimini e minacciano la sopravvivenza degli animali.

2. Rispettare l’età dello svezzamento

 

E’ comune non rispettare l’età dello svezzamento nel mercato della compravendita. Molte volte, i cuccioli vengono separati dalla madre prima dei 40 giorni di vita, quando normalmente vengono allattati fino ai 2 o ai 3 mesi.

Quando ciò accade, l’animale non riceve i nutrienti e gli anticorpi necessari per sviluppare integralmente il suo sistema immunitario. Saranno vulnerabili principalmente alle infezioni virali e ai parassiti intestinali.

Un cucciolo si sente anche insicuro se viene allontanato troppo presto dalla madre.

L’ideale è scegliere un allevatore responsabile che rispetti il periodo dello svezzamento, che è di minimo 60 giorni.

3. Certificazione della razza e lignaggio

L’allevatore deve consegnarvi il registro completo del cucciolo. La maggior parte dei paesi e delle istituzioni lavorano solamente con il Pedigree. Esistono anche altre variabili che possono essere richieste, come per esempio: il certificato genealogico, il certificato di razza e il certificato d’iscrizione all’anagrafe canina.

cane di razza American Pitbull Terrier

4. Vaccini e antiparassitari

Un cucciolo deve avere il proprio libretto sanitario, inclusa la carta delle vaccinazioni e degli antiparassitari.  E’ importante verificare che questi elementi siano certificati con la firma del veterinario.

 

5. Preparazione dell’ambiente

Quando si pianifica di comprare un cane di razza, è importante preparare l’ambiente per il suo arrivo. Il cucciolo deve sentirsi a suo agio e al sicuro per potersi adattare alla sua nuova casa.

Innanzitutto, si deve climatizzare l’ambiente. I cuccioli non sono totalmente capaci di regolare la loro temperatura corporea. La temperatura ideale è tra i 22° e i 25° C.

Dovete procurarvi una cuccia e una ciotola per il cibo e per l’acqua che siano adatte alle dimensioni dell’animale. E’ importante che il cucciolo stia in uno spazio pulito, asciutto e tranquillo.

6. Socializzazione

E’ fondamentale che il cane impari a convivere socialmente e a condividere pacificamente l’ambiente con altri animali. Il processo di socializzazione è la pratica più efficace e responsabile per educare nel modo giusto il vostro amico a 4 zampe.

Dovete iniziare a far socializzare un cucciolo tra le 4 e le 20 settimane di vita.

Fonte dell’immagine principale: Dario Sgroi