Cosa fare se il vostro cane rimane solo tutto il giorno

21 agosto, 2016

Lavorate troppo e passate molte ore fuori casa? Vi sentite in colpa per aver lasciato il vostro amico peloso privo di compagnia, ma non sapete dove recuperare del tempo da dedicargli? Partendo dalla base che solitamente qualità è meglio di quantità, vi suggeriamo cosa potete fare se il vostro cane rimane solo tutto il giorno.

Come gratificare il vostro cane quando rimane solo in casa per tante ore

cane-malato2
Autori: Christine e David Schmitt

A meno che il vostro amico a quattro zampe non sia malato o depresso, vi farà le feste ogni volta che rientrerete a casa. Sebbene la cosa migliore da fare sarebbe non prestargli particolare attenzione finché non si sarà calmato, dovrete gratificarlo per tutto il tempo che ha passato solo.

Relativamente a questo aspetto, tenete ben presente che, anche se per voi un singolo minuto può risultare prezioso, dovrete occuparvi del vostro animale quotidianamente, anche solo per un momento. In quali modi?

  • Coccolandolo.
  • Proponendogli diversi giochi di intelligenza.
  • Cucinandogli ogni tanto qualche ricetta speciale, o comprandogli qualche delizia particolare in un negozio per animali.
  • Passeggiando con lui in maniera molto rilassata, lasciando che esplori e che si relazioni liberamente con gli altri cani.
  • Rafforzando alcune norme educative, soprattutto quelle relative agli oggetti della casa che non deve mordere.

Se siete molto occupati e non avete tempo a sufficienza, tenete presente che, in ogni caso, dovrete trovare un momento da dedicare al vostro amico rimasto solo tutta la giornata.

Puntate al meglio per il vostro cane, nel novero del possibile

In ogni caso, l’ideale sarebbe che il vostro animale passi poco tempo da solo. Sapete infatti che la noia o l’ansia possano indurlo a comportamenti deleteri.

Perciò sarebbe bene poter contare sull’aiuto di qualche familiare o un amico che passi a casa vostra a fargli un po’ di compagnia quando siete troppo assenti.

Ad ogni modo, che possiate fare o no affidamento su qualcuno che vi assista, prima di partire per le vostre attività quotidiane è raccomandabile che l’animale faccia una passeggiata, giochi e/o si eserciti a sufficienza. Ciò farà sì che si stanchi e si rilassi, rimanendo addormentato per buona parte del tempo che voi passate fuori casa.

Inoltre, prima di uscire, controllate che il cane abbia a disposizione:

  • Alcuni giocattoli di suo interesse, qualcosa con cui possa intrattenersi.
  • Spazi comodi, ventilati e tranquilli dove poter giocare e riposare.
  • Acqua fresca a sufficienza.

Che altro potete fare per gratificarlo dopo che rimane solo tutto il giorno?

Senza dubbio, comunque, la cosa migliore che potreste fare per evitare la solitudine al vostro amico è solamente adottare un altro cane. Condividere il suo tempo con un esemplare della sua stessa specie gli permetterà di essere maggiormente felice in vostra assenza, poiché si faranno un’ottima compagnia a vicenda.

Anche se questa è una decisione che richiede la considerazione di aspetti come lo spazio disponibile, le spese e altro, se rientra nelle vostre possibilità, non abbiate alcun dubbio: fatelo!

Inizialmente vi porterà un po’ di lavoro in più, ma ne varrà la pena. Molto presto riceverete un affetto doppio e la vostra coscienza rimarrà più tranquilla, sapendo che il vostro amico peloso sta insieme a un altro caro compagno di giochi.

Chiedete aiuto al vostro veterinario per adottare un altro cane

cani-che-giocano

Se decidete di prendere un altro cane, rivolgete la questione al vostro veterinario, affinché vi consigli quale sia la soluzione migliore a seconda delle caratteristiche del vostro amico a quattro zampe.

Tenete presente che l’idea è risolvere un problema, non crearne di nuovi. Risulta quindi importante scegliere nella maniera corretta il nuovo membro della famiglia, per evitare possibili conflitti fra cani.

Il veterinario sicuramente saprà consigliarvi adeguatamente in merito a caratteristiche come dimensioni, razza, carattere ed età dell’animale.

Con poco tempo ma con estrema responsabilità

In ogni caso, ciò che non dovete mai scordare è che, se avete deciso di prendere un animale domestico, dovete dimostrarvi responsabili nei suoi confronti, sotto vari aspetti.

Non basta solamente alimentarlo, portarlo dal veterinario e farlo uscire di casa 5 minuti, giusto il tempo di fare i propri bisogni. Anche se avete poco tempo a disposizione, dovete dimostrargli il vostro affetto e stimolarlo con dei giochi e degli esercizi per il corpo e la mente.

Il vostro amico peloso riuscirà ad apprezzare il tempo che potrete dedicargli, tanto o poco che sia, ma sempre che gli mostriate un affetto genuino e non vi dimentichiate mai di accarezzarlo.