Ecco i diversi tipi di museruola per cani

21 gennaio, 2018
 

Per sicurezza o per legge ci sono alcuni cani che a volte devono indossare una museruola. Per fortuna è un accessorio che molti animali usano poche volte nella vita.

Esistono delle museruole scomode o dannose per i cani? Per chiarire tutti i vostri dubbi, oggi vi faremo una lista dei tipi di museruola.

Usare una museruola

Ci sono dei cani che devono portare la museruola tutti i giorni ma, per fortuna, la maggior parte della popolazione canina la indossa in poche occasioni. I cani classificati come “potenzialmente pericolosi“, per legge devono uscire per strada con la museruola. Per precauzione, anche quelli aggressivi devono indossarla, almeno fino a quando non risolveranno i loro problemi.

La museruola è un oggetto che ai cani non piace portare. Come per il collare e per il guinzaglio, qualsiasi cane deve imparare a portarla prima di andare a spasso. Se non ci riesce, potrebbe averne paura, diventare insicuro o associare l’oggetto ad una cosa negativa.

cane con museruola bianco nel prato

Autore: Bev Sykes

Museruola in tela

Questo tipo di museruola a forma di tubo è fatta di stoffa, e ricopre il muso del cane, lasciando il naso scoperto. Si aggancia dietro le orecchie, si trova molto facilmente nei negozi per animali ed è molto economica. Sebbene si logori e si rompa con facilità, costa poco aggiustarla.

 

Tuttavia, non è il tipo di museruola più indicata per un cane. Visto che avvolge interamente il muso dell’animale, questi non può aprire la bocca per respirare. I cani regolano la loro temperatura corporea attraverso la lingua, quindi per loro l’affanno è importante, specialmente in estate.

Museruola a cestello

Questo tipo di museruola è composta da una struttura di plastica o di metallo rigida che avvolge il muso del cane, però non lo tocca. Si aggancia dietro le orecchie ed è disponibile in molti colori e forme, però è semplicemente un cestello di plastica.

Con questa, l’animale riesce ad aprire la bocca per respirare.

Pochi modelli hanno un’apertura sul davanti per far tirare fuori la lingua al cane, una cosa molto comune se lo si sta addestrando a superare delle paure o un comportamento aggressivo.

Alcuni padroni tagliano la parte frontale della museruola affinché l’animale possa ricevere dei premi e odorare meglio. Se lo fate, assicuratevi di togliere tutte le asticelle appuntite che possano ferirlo.

Baskerville

E’ un modello basato su quello a cestello, però con la griglia più larga. Inoltre, sotto la testa ha una fascia di stoffa che impedisce al cane di togliersi la museruola, passa sopra la fronte e l’animale riesce ad aprire la bocca e ad odorare l’ambiente che lo circonda.

Il suo nome deriva dalla marca che l’ha messa in commercio per la prima volta. E’ cara rispetto al resto delle museruole, però è quella che si adatta maggiormente alle esigenze dell’animale. E’ la più usata durante l’addestramento.

 

Halti

Si chiamano così per via della marca che ha iniziato a venderli. I collari Halti non sono delle museruole, sono simili a delle capezze: delle fasce di stoffa che si collocano intorno alla testa del cane. Possiamo dire che sono simili alle redini che vengono usate per gli asini e per i cavalli.

Infatti, non è una museruola perché non impedisce al cane di mordere. Si vende come collare anti-tiro, però non frena l’animale se tira. Al contrario, il suo uso provoca forti dolori al collo, alla cervicale, alla testa e alla schiena.

Per cani brachicefali

Esistono dei cani che devono portare la museruola, ma la forma del loro muso gli impedisce di indossarne una normale. Si tratta dei cani con il muso schiacciato, come i Bulldog, i Carlini o i Boxer. Ci sono delle museruole fatte apposta per loro, normalmente delle variazioni di quelle a cestello. Sono più larghe e meno lunghe di quelle normali.

Non usate mai delle museruole di stoffa o che impediscano di aprire la bocca a questo tipo di cani, poiché hanno dei problemi respiratori e potrebbero soffocare.

Altri tipi

Ci sono diversi tipi di museruole per cani sul mercato. Quelle che si trovano, sono delle varianti di quelle di stoffa o a cestello, a forma di becco di papera, o create per intimorire gli estranei, ovvero di pelle e con degli spuntoni o dei bulloni metallici, per esempio.

Dalmata con museruola nera
 

Autore: Maja Dumat

Se il vostro cane deve indossare una museruola, fategli capire che non è un castigo. Fategli fare delle cose divertenti quando la porta, in modo tale che non la associ a qualcosa di negativo. Se si dimostra aggressivo per strada, contattate un addestratore che lo aiuti a superare questo problema. E’ scomodo indossare una museruola, quindi meno cani la portano meglio è.