Dobermann, una razza peculiare ed elegante

01 aprile, 2017

Se esiste un cane non adatto a tutti, però peculiare ed elegante allo stesso tempo, questo è senza dubbio il Dobermann. E’ una razza che piace o non piace, non c’è una via di mezzo. Tuttavia, è un animale signorile che vale la pena conoscere più a fondo.

Per questo, gli abbiamo dedicato un articolo. Vogliamo rendergli omaggio per essere sia un cane da compagnia, che un cane da guardia. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questo meraviglioso esemplare.

Caratteristiche del Dobermann

Origini

Il Dobermann non è una razza molto antica. Si conosce approssimativamente dal diciannovesimo secolo. E’ un misto tra il Rottweiler,  il Cane da pastore di Beauce e altri.

Al principio, il suo compito era quello di proteggere la sua famiglia dai malintenzionati. Però con il tempo è diventato un cane da caccia e da compagnia. Tuttavia, è ancora molto utilizzato come cane da guardia per le sue dimensioni imponenti.

Deve il suo nome a Karl Friedrich Louis Dobermann, che lavorava come guardiano notturno ed esattore delle tasse. Per il fatto che lavorava di notte, aveva bisogno di un cane che lo proteggesse dagli assalitori o dai ladri. Questi andò alla ricerca di varie razze, ma nessuna faceva al caso suo. Così decise di incrociare diversi tipi di cani, per ottenere le migliori caratteristiche di varie razze: in questo modo nacque il Dobermann.

Anche se sono state fatte delle speculazioni sul fatto che questo cane sia nato grazie all’incrocio tra due razze principali di cani, non possiamo esserne certi finché non avremo delle prove genetiche.

Aspetto fisico

Il suo corpo è quadrato, muscoloso,e gli occhi piccoli e scuri. E’ atletico e robusto, però allo stesso tempo delicato, caratteristiche che gli permettono di essere un buon corridore e di inseguire chi vuole fare del male a lui e ai suoi cari.

L’altezza va dai 68 ai 72 cm nei maschi, con un peso compreso tra i 40 e i 45 kg, mentre nelle femmine l’altezza oscilla tra i 60 e i 65 cm, con un peso che va tra i 32 e i 35 kg.

Il suo pelo, nonostante sia molto corto, è resistente e brillante. Gli dona una sorta di eleganza che fa invidia a molti cani. Può essere di questi colori:

  • Nero focato
  • Marrone focato
  • Isabella
  • Albino
  • Blu focato, ovvero con il manto di colore grigio con sfumature color rame

Le varie sfumature di colore possono presentarsi in varie parti del corpo, come per esempio sotto alla gola, sulle zampe, sul petto, sulle sopracciglia, etc.

I dobermann completamente neri o bianchi non esistono. Se lo avete non è di razza pura.

La durata media della sua vita è di 13 anni approssimativamente, e le femmine possono partorire fino a 8 cuccioli.

Carattere

Nonostante alcune storie di violenza associate a questa razza, il Dobermann è un cane leale ed equilibrato. Il problema non riguarda la razza, ma l’educazione che gli fornisce chi lo adotta.

E’ un cane molto intelligente e assennato, però a volte dominante. E’ altezzoso, e ha un carattere molto forte. Per questo ha bisogno di un padrone amorevole e deciso allo stesso tempo, che gli faccia capire chi comanda in famiglia.

Ha un grande istinto di protezione, è disposto a dare la sua vita per salvare le persone che ama.

Si deve avere pazienza con lui per via del suo carattere, però è un cane molto ubbidiente.

Ricordatevi che un animale grande con queste caratteristiche, non è adatto a tutti, quindi pensateci bene prima di decidere se il Dobermann è la razza per voi. E’ un buon modo per essere dei padroni responsabili.