È possibile adottare un animale esotico?

09 maggio, 2020
Adottare un animale esotico comporta una grande responsabilità, dovute al comportamento e alle esigenze di questo tipo di specie. Prima di tutto, bisogna considerare l'adozione a livello legislativo, nonché talvolta costi molto elevati.
 

Oggi adottare un animale domestico esotico va di moda e molte persone pensano a quale potrebbe essere il più adatto a loro. Tra le domande da farsi, sicuramente vi sarete chiesti se è possibile adottare un animale esotico. In questo articolo, vogliamo darti tutte le informazioni necessarie sull’argomento.

Adottare un animale domestico esotico è come adottarne uno domestico?

Questa è una domanda che molti si pongono e la risposta è ovvia: no. Un animale esotico richiede molta più responsabilità rispetto ad uno domestico, poiché le cure e i requisiti per il suo possesso sono diversi. Continuate a leggere: vi diremo tutto ciò che bisogna sapere.

Alcuni tra gli animali esotici più comuni che vengono spesso adottati sono i ragni, le tartarughe, gli scorpioni, i serpenti, le iguane e persino i coccodrilli.

Quasi ovunque nel mondo, avere uno di questi animali domestici richiede un certo tipo di documentazione. Questa si basa sulle leggi che proteggono questi animali, in particolare le specie che sono in pericolo di estinzione.

Molti sono attratti dall’idea di avere un animale domestico diverso, pensando che possono imparare di più sul loro comportamento e sulla loro vita. Tuttavia, questa ignoranza è precisamente ciò che deve spingere a pensarci molto bene prima di adottare un animale esotico.

Animali esotici ragni: tarantola sul braccio del padrone
 


Aspetti da considerare prima di adottare un animale esotico

Qualunque sia il tipo di animale che vogliate adottare, sarà sempre una vostra responsabilità, quindi dovete essere consapevoli di diversi aspetti. Eccoli qui sotto forma di domande:

  • Cosa sapete del suo carattere? Se siete alla ricerca di un animale domestico da addestrare o per divertirvi, sappiate che molti animali esotici non sono adatti a questo scopo. D’altra parte, cosa sapete delle reazioni che hanno quando si arrabbiano? Potrebbero fare del male a voi o a un altro membro della vostra famiglia? Valutate tutto bene prima di procedere con l’adozione.
  • Chi si prenderà cura di lui? Gli animali possono ammalarsi, per non parlare del fatto che gli animali esotici hanno bisogno di vaccini e altre cure mediche che un veterinario normale non sarà in grado di offrirgli. Quindi, prima di adottare un animale esotico, dovrete cercare un medico specializzato in animali domestici di questo tipo e, ovviamente, essere disposti a sostenerne i costi.
  • Di cosa ha bisogno un animale esotico? Di certo avrà bisogno di un terrario, di accessori che dovranno essere messi all’interno e altri oggetti che non sono di certo economici. Siete disposti a sostenere queste spese?
  • Cosa succede quando andate in vacanza? Come per ogni altro animale, se volete andare in vacanza, ci dovrà essere qualcuno disposto a prendersi cura di lui. Conoscete qualcuno per il tipo di animale che avete scelto? Non sarà la stessa cosa prendersi cura di un gatto o di un serpente…
 
Adottare un animale esotico

Procedura di adozione

Se una volta considerati gli aspetti di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente siete ancora decisi ad adottare un animale esotico, il passo successivo saranno i requisiti che vi verranno richiesti. Vale a dire:

  • Richiesta di adozione. Una volta che deciso quale animale esotico volete adottare, dovrete recarvi in un centro per animali esotici abbandonati e fare una richiesta per una delle specie.
  • Compilare la domanda. Dopo aver completato e inviato la domanda, dovrete accertarvi di soddisfare i requisiti di adozione.
  • Requisiti di adozione. I requisiti sono: prendersi cura e mantenere l’animale in condizioni ottimali, presentare la prova che si dispone dello spazio adeguato; non usarlo per la riproduzione e a scopi di lucro; non abbandonarlo o venderlo; tenere informato il centro di qualsiasi incidente o imprevisto che si possono verificare.
  • Passare le ispezioni. Durante il primo anno potreste essere sottoposto a ispezioni a sorpresa da parte del centro, al fine di determinare che l’animale si trovi effettivamente in buone condizioni, come dichiarato nella domanda.
 

Se ritenete di soddisfare i requisiti per l’adozione e se siete predisposti ad assumervi le spese e le responsabilità derivanti dall’adottare un animale esotico, procedete pure. Ma ricordate che un animale domestico, indipendentemente dalla specie o dalle dimensioni, è una responsabilità e un essere vivente che dipende da voi in tutto e per tutto, per cui dovrete soddisfare tutti i suoi bisogni.