Consigli per evitare che il cane strattoni durante la passeggiata

11 marzo, 2017
 

Non è strano vedere un cane tirare il suo padrone come se fosse lui a portare a spasso quest’ultimo, invece del contrario. Forse è successo anche a voi. Nonostante i numerosi tentativi per evitare che lo faccia, sembra non esserci modo affinché il vostro cane cambi questo atteggiamento mentre passeggiate.  

Oggi vi diamo la soluzione definitiva a questo problema. Seguite i nostri consigli e vedrete che ogni cosa si metterà al suo posto: sarete voi a portare a spasso il vostro cane, e non il contrario.

Guinzaglio e pettorina adatti ad una buona passeggiata

È una condizione essenziale se vogliamo che la passeggiata con il nostro cane sia piacevole. Lui deve sentirsi comodo indossando accessori adeguati. Ma come sceglierli?

Non significa che ricorrere ad accessori adeguati toglierà la brutta abitudine che ha il vostro cane di strattonare quando passeggiate insieme, ma eviterà che l’animale, e anche voi, si faccia male mentre impara a comportarsi meglio.

È altamente consigliabile scegliere una pettorina, piuttosto che un guinzaglio che circondi solo il collo dell’animale. La pettorina avvolge il petto ed è più indicata in caso di strattoni, poiché il cane non subirà lesioni. Ci sono anche pettorine anti-tiro che evitano di percepire quando il cane tira.

 

Inoltre, per evitare di farvi male, scegliete un guinzaglio con il manico imbottito che vi protegga le mani ogni volta che il cane strattona.

Perché il cane strattona durante la passeggiata?

I cani che tirano il guinzaglio lo fanno per i seguenti motivi:

  • Eccitazione. Qualsiasi cane adora uscire in strada e fare una passeggiata, cosa che provoca in loro un elevato livello di eccitazione. Un modo per rimediare a ciò è portare a spasso il cane di frequente e, se non vi è possibile, fargli fare lunghe passeggiate in modo che si renda conto di avere molto tempo per calmare la sua frenesia. Tale eccitazione dovrebbe passare dopo 10 o 15 minuti in strada.
  • Stress o ansia. Se il cane tira il guinzaglio durante le passeggiate, forse sta solo dimostrando l’ansia o lo stress che prova. Se dopo 15 minuti in strada il vostro cane continua a tirare, portatelo dal veterinario, è probabile che soffra di nervosismo.
  • Energia accumulata. Per alcuni cani è più difficile che per altri consumare tutta l’energia che hanno accumulato. Se sospettate che è il caso del vostro cane, controllate quanto cibo mangia ed evitate di dargliene più del dovuto. Saranno necessarie lunghe passeggiate durante le quali permettere al cane di correre e rilasciare adrenalina.

Come deve essere la passeggiata con il vostro cane?

Il vostro cane ha due necessità: quelle fisiobiologiche e quella di essere educato da voi. Dovete capire che non potete unire entrambe, altrimenti l’animale impazzirà.

 

Per questo motivo, i primi minuti della passeggiata serviranno affinché il vostro animale domestico faccia i suoi bisogni, dunque non dovrete provare a calmarlo, a farlo camminare al vostro fianco o a fargli eseguire i vostri ordini. Sarebbe un grave errore.

Quando l’animale si sarà già “scaricato”, allora potrete iniziare a dargli ordini affinché non tiri, cammini al vostro fianco e capisca che siete voi a portarlo a spasso e non viceversa.

Insegnategli a camminare al vostro fianco

Affinché il vostro cane stia al vostro fianco durante le passeggiate, fate quanto segue:

  • Dovete scegliere un suono o una parola con cui il cane possa capire che volete che cammini accanto a voi.
  • Dategli delle ricompense. Usate la parola o il suono scelto e quando il vostro cane viene, dategli un biscotto. Non dategli il tempo di andarsene e fatelo di nuovo, così circa una decina o una quindicina di volte. In questo modo, l’animale familiarizzerà con la parola o il suono che avete scelto.
  • Camminate lentamente mentre gli ripetete più volte la parola in modo che l’animale non si allontani.
  • Usate un biscotto come esca in modo che l’animale lo segua mentre ripetete più volte la parola o il suono che avete scelto come ordine.
  • Siate pazienti. Non aspettatevi che il cane vi obbedisca tutte le volte o durante tutta la passeggiata, avrà bisogno di farlo per diversi giorni consecutivi prima di abituarsi.