La grande amicizia tra un lupo e un cane

01 febbraio, 2017
 

Le amicizie tra animali di specie diverse ci sorprendono sempre. E quando hanno l’aspetto più inatteso, risultano ancora più curiose e divertenti. È comprensibile che due animali che vivono insieme, anche se all’inizio non vanno molto d’accordo, possano poi fare amicizia. Ma quando questo legame nasce tra sconosciuti, è ancor più sorprendente. Scoprite la stretta amicizia tra un lupo e un cane.

Questo è esattamente ciò che è successo tra un lupo e un cane. Ma è accaduto in modo molto strano e sorprendente.

La bella amicizia tra un lupo e un cane

Jans, che vive in montagna con il suo cane, un giorno ha ricevuto una visita molto speciale. Mentre lui e il suo cane erano insieme sulla veranda, dalla foresta apparve un lupo. Restò fermo a guardarli.

Il cane, con coraggio e senza esitazione, andò verso l’intruso per vedere chi fosse e che cosa facesse lì, annusandolo. Jans temette per la vita del suo cane. Tuttavia, la reazione degli animali fu molto diversa da quella che lui si sarebbe aspettato.

I due si misero a giocare e fu l’inizio di una bella amicizia tra un lupo e un cane. Da quel giorno, il lupo si presentò costantemente a casa di Jans. Lui gli si affezionò così tanto che decise di dargli un nome: Romeo.

Non é facile che un animale selvatico come il lupo sia simpatico e socievole con le persone e con gli altri animali. Ma Romeo era questo e molto altro. Fece grande impressione nel paese di Jans, Juneau. Tanto che è addirittura diventato un’attrazione turistica. Tutti i visitatori vogliono conoscerlo.

 

Inoltre, sia gli abitanti del paese che i visitatori che hanno cani, li portano a giocare con Romeo. In questo modo riescono ad ottenere foto eccezionali che poi diventano virali su internet. Anche se all’inizio si sentono intimiditi dalla presenza regale ed elegante di Romeo, presto si rendono conto che è come un cucciolo che vuole giocare.

Giocando con Romeo, il lupo

Inoltre, Romeo non vuole giocare solo con i cani, ma anche con le persone! Gli piace farle correre, saltar loro addosso e ricevere le loro carezze. Grazie a questo atteggiamento si è guadagnato l’affetto di tutti.

Il fatto è che un lupo non è altro che un cane non addomesticato. Di fatto, Jans ricorda un’esperienza:

“Un giorno Romeo rubò il salvagente ad un mio amico e lo portò via per nasconderlo. Il ragazzo all’inizio si spaventò, ma poi si rese conto che il modo in cui Romeo si comportava non era molto diverso da quello dei cani”.

D’altro canto, pur avendo sempre vissuto nel suo habitat naturale, inspiegabilmente Romeo è in grado di comprendere ciò che gli umani gli dicono e di obbedire agli ordini. Secondo Jans, è riuscito a “riunire tre specie molto diverse: i lupi, i cani e gli umani, creando un legame unico e molto, molto speciale”.

Fonte: es.newsner.com
Fonte: es.newsner.com
 

Sono passati ormai 6 anni da quando Romeo è apparso per la prima volta sulla veranda di Jans, e il suo comportamento è stato sempre lo stesso, abbattendo i pregiudizi verso la sua razza e la sua persona.

Se ci soffermiamo a pensare a questa storia, gli unici ad aver avuto pregiudizi verso Romeo sono state le persone, prima Jans e poi gli altri abitanti. Tuttavia, né il cane di Jans né alcuno dei visitatori o abitanti si sono trattenuti dal giocare con il simpatico lupo.

Gli animali ci regalano sempre insegnamenti preziosi, come nel caso di Romeo: il cane non ha badato al suo aspetto o alla sua provenienza, ma alla profondità del suo cuore.

Se noi umani imitassimo gli animali sotto questo e altri aspetti, il mondo sarebbe diverso, non credete?

Fonte dell’immagine: es.newsner.com