Gravidanza isterica nei cani: esiste davvero?

30 novembre, 2016
 

Nel parlare di gravidanza isterica, molti di voi penseranno che tale argomento riguardi solamente gli esseri umani. Al contrario, questo particolare stato psicologico ed emotivo può colpire anche altri mammiferi. Come, per esempio, la vostra cagnolina.

In questo articolo affronteremo vari punti relativi alle false gravidanze, cercando di spiegare cosa sono, come funzionano e come è possibile superarle.

Cos’è la gravidanza isterica

La gravidanza isterica non è un tipo di malattia, al contrario di ciò che si pensa. Semplicemente, è uno squilibrio ormonale che provoca gli stessi sintomi di un normale stato interessante. Anche se non vi è alcun cucciolo in grembo.

Le conseguenze sono però assai concrete. Una cagnolina può mostrare il ventre gonfio, produrre latte, così come soffrire di nausea, vomito e stanchezza generale. Proprio come se fosse incinta.

cosa-fare-con-la-gravidanza-isterica-dei-cani

Si crede che la falsa gravidanza nei cani sia istintiva, una specie di meccanismo di sopravvivenza. Per esempio, se una cagnolina incinta avesse qualche problema dopo il parto, una sua simile sentirebbe la necessità di occuparsi dei cuccioli abbandonati o rimasti orfani.

 

Un aspetto ampiamente documentato nei branchi di lupi selvaggi. Se la lupa dominante è incinta, le altre passano a trovarsi in uno stato di gravidanza isterica. Se alla futura mamma succedesse qualcosa, loro potrebbero intervenire, allattando i cuccioli e proteggendoli come se fossero propri.

Uno stratagemma biologico che, apparentemente, non dovrebbe interessare i cani domestici. Eppure, essendo qualcosa di innato ed istintivo, si verifica più frequentemente di quanto si pensi.

Sintomi della gravidanza isterica

I cambiamenti e i comportamenti di una cagnolina affetta da falsa gravidanza rispecchiano pienamente quelli di una cagna realmente incinta:

  • Ingrossamento delle mammelle.
  • Presenza di latte.
  • Nausea.
  • Prendersi cura di giochi e oggetti come se fossero cuccioli.

La vostra amica a quattro zampe potrebbe iniziare a scambiare i propri giocattoli per cuccioli. Persino avvicinandoli alle mammelle per simulare l’allattamento. In caso i primi tre sintomi non siano così evidenti, quest’ultimo è sicuramente il più grave e che vi spingerà a chiedere consiglio al vostro veterinario.

Rimedi contro la gravidanza isterica

Se siete sicuri di aver riconosciuto i 4 sintomi descritti poc’anzi, ricordate che tutto è frutto di uno squilibrio ormonale. Non esitate a recarvi dal veterinario, perché la salute della vostra cagnolina potrebbe essere a rischio.

Per esempio, un’eccessivo accumulo di latte nelle mammelle può provocare la mastite, che dà origine a complicazioni e cambiamenti di comportamento. Il trattamento verrà incentrato proprio in questo senso. Verranno somministrati all’animale degli antiprolattinici, per bloccare la produzione di latte materno.

 

Se l’accumulazione ha raggiunto già uno stato di pericolo e il comportamento della cagnolina ne è particolarmente influenzato, occorrerà ricorrere agli ansiolitici. Sempre e comunque sotto la supervisione del veterinario. Non dovete mai medicare da soli il vostro animale.

curare-la-gravidanza-isterica-dei-cani

Possono poi esserci dei casi, meno gravi, in cui l’intervento farmacologico non è necessario. Basterà ricorrere ai seguenti semplici accorgimenti:

  • Evitate l’autostimolazione delle mammelle con la lingua. Un’azione che spinge alla costante produzione di latte.
  • Nascondete i giocattoli usati come cuccioli. In questo modo bloccherete un comportamento sbagliato che la cagnolina ripete per nutrire il proprio subcosciente.
  • Riducete le quantità di acqua. Ciò rallenterà e diminuirà la produzione di latte.
  • Aumentate l’attività fisica. Il maggior esercizio migliora lo stato di salute e distrae l’animale. I sintomi della falsa gravidanza scompariranno con un po’ di pazienza.

Di solito, questo scompenso ormonale si esaurisce nei cani a partire della terza settimana. Durante questo complicato momento, siate affettuosi con il vostro animale. Anche se sapete che non esiste nessuna gravidanza, la vostra cagnolina ha comunque bisogno della vostra presenza e comprensione.