I croccantini per cani

07 maggio, 2016
 

I croccantini rappresentano una delle opzioni più popolari al mondo per nutrire i cani, grazie alla facilità con cui possono essere acquistati, conservati e dosati a seconda dell’animale che si possiede. I croccantini costituiscono il miglior tipo di alimentazione che possiate fornire al vostro piccolo amico a 4 zampe.

Nonostante siano specificamente ideati per essere assunti dai cani, anche i croccantini possono essere dannosi alla salute del vostro amico, perché molto spesso contengono ingredienti inappropriati, e vengono mangiati dal cane in maniera scorretta.

Per questo motivo dovete prestare molta attenzione a ciò che date al vostro cane. Se non siete esperti da questo punto di vista, nel seguente articolo troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Di cosa sono fatti?

cane mangia croccantini

Fino a poco tempo fa la maggior parte dei croccantini in vendita sul mercato erano composti principalmente da diversi tipi di grani, come la soia, il mais o la farina. 

Tali componenti non assicurano una buona alimentazione al cane e generano forti casi di allergia, perché sono difficili da digerire.

 

Oggi però la maggior parte dei croccantini viene elaborata con grani molto più semplici da assimilare come il riso, l’avena e l’orzo.

Vale la pena ricordare che, sebbene ogni azienda lavori con diversi ingredienti, nella maggior parte dei casi essi sono molto ricorrenti. Ecco i più utilizzati:

  • Farina di carne
  • Farina di cereali
  • Farina di pollo
  • Farina di pesce
  • Segale
  • Aggregati minerali

Tutte le marche di croccantini sono affidabili?

Come succede con qualsiasi altro tipo di prodotto, ci sono marche che hanno una qualità talmente buona che si sono conquistate la fiducia assoluta dei consumatori, perché generano i risultati che promettono.

Nell’ambito dei croccantini per cani, ci sono marche molto buone e riconosciute, e altre assolutamente pessime, che possono essere negative per la salute del vostro amico.

Addirittura alcune di esse nemmeno si propongono di nutrire il cane, ma semplicemente di togliergli la fame; di conseguenza, non forniscono le proteine, i minerali, le vitamine e i carboidrati necessari alla sua alimentazione, cosa che può generare diversi tipi di malattie.

Queste marche sono di solito le più economiche e hanno tutte diversi fattori in comune:  

  • Non contengono latte vaccino (come promettono), ma latte artificiale.
  • Promettono grandi benefici per la salute del cane, come ottima digestione, feci solide e maggiore energia: non riuscirete quasi mai ad apprezzare tali risultati.
  • Sostengono di contenere barbabietola tra i loro ingredienti, quando in realtà questo prodotto non viene utilizzato.
 

Si può aggiungere qualche tipo di integratore ai croccantini?

Non solo si può, ma è una delle migliori cose che possiate fare se volete che il vostro cane abbia un’alimentazione sana e saporita, dato che esistono alcuni integratori che danno anche un miglior sapore ai croccantini.

Eccone alcuni:

  • Aceto di mele: oltre ad essere una vera delizia per il palato del cane, l’aceto di mele è molto efficace per combattere e prevenire le pulci. Allo stesso tempo, migliora la sua salute dentale e rende più bello il pelo.
  • Olio d’oliva: aggiungendo un po’ di questo delizioso integratore ai croccantini del vostro cane, questi si godrà un pasto squisito e una serie di benefici per la sua salute, dato che l’olio di oliva, essendo ricco di antiossidanti, Omega 3 e vitamina E, lo aiuterà a rafforzare il suo sistema immunitario, perdere peso e migliorare l’aspetto della sua pelle.
  • Olio di cocco: non soltanto offre un sapore dolce, ma è anche molto efficace per combattere e prevenire i parassiti intestinali grazie alle sue proprietà antimicrobiche e antibatteriche.

Ricordate!

cane guarda ciotola croccantini

Autore: Fernando Dall’Acqua

Nonostante ci siano molte marche di croccantini con cui potrete nutrire il vostro cane senza correre alcun rischio, è importante consultare per prima cosa il veterinario, affinché vi indichi l’opzione migliore per il vostro amico peloso.

 

Dovete tenere in considerazione che esistono vari tipi di croccantini a seconda dell’età, della razza o della dimensione del cane, pertanto bisognerà scegliere quello che meglio si adatta alle sue caratteristiche.

Non dimenticate mai che l’alimentazione è uno degli aspetti che più influiscono sulla buona salute generale del vostro cane.