Il settimo mese del cucciolo

05 giugno, 2015
 

Se state per adottare un cane sappiate che anche loro, come le persone, attraversano vari stadi della vita. Ognuna di queste fasi ha caratteristiche diverse; è per questo che è molto importante conoscerle e sapere cosa possono apprendere, a cosa dovete prestare più attenzione o con che tipo di alimentazione nutrirli.

In questa occasione vogliamo parlarvi del settimo mese del cucciolo, perché è proprio a partire da questo momento che comincia la sua fase di “cucciolo adolescente”. In realtà questo è legato anche alla razza del cane: se sono di taglia più piccola cominceranno prima questa fase, mentre se sono di taglia più grande, probabilmente ci arriveranno alcuni mesi più tardi.

 

Il settimo mese del cucciolo

cucciolo-2

Questa fase è fondamentale nella vita del vostro cane. Fino al sesto mese gli avete impartito un’educazione di base e lo avete addestrato a non fare quello che non deve. Ora si affaccia al suo stadio adulto e deve maturare quello che ha già imparato.

La dentizione

Tra il quarto e il settimo mese di età comincia il periodo della dentizione, cioè cadono i denti da latte e spuntano quelli definitivi. Come accade ai bambini, è un periodo molto fastidioso, quindi preparatevi perché morderà tutto. Sarà utile procurarsi un oggetto o un giocattolo da mordere, perché finirà per mordervi i mobili e tutto quello che gli arriva a tiro.

 

L’alimentazione

Il settimo mese è anche la fase della crescita, dovete consultare il veterinario circa i cambiamenti da apportare alla sua alimentazione. Ricordate di dare al cane la sua razione quotidiana raccomandata e di non superarla (ma nemmeno che sia scarsa!). È molto importante che faccia tutti i giorni esercizio fisico, potete fare giochi con lui, farlo passeggiare quando andate in bici o fare insieme qualche tipo di sport.

 

Il suo comportamento

Come per tutti gli adolescenti può capitare che anche il suo comportamento cambi. Questo è normale, ma non dovete cedere ai suoi ricatti; ricordate che voi siete il capo e quindi deve obbedire. Non è più un cucciolo, dovete cominciare a trattarlo come un adulto. Se dovete rimproverarlo per qualcosa che ha fatto, non dimenticatevi di farlo subito dopo; se aspettate qualche ora, lui non capirà niente.

Cambiamenti fisici

Se il vostro cane è un maschio comincerà ad alzare la zampina per orinare. Questo gesto è istintivo e forse la prima volta che lo fa vi sembrerà buffo, dal momento che lui stesso ne sarà sorpreso. In questa fase può anche capitare che cominci a cambiare il pelo, a perdere quello lanuginoso tipico dei cuccioli e acquisterà un manto nuovo dalle caratteristiche permanenti.

 

Tappe della vita

cucciolo-3
 

Abbiamo appena visto il settimo mese del nostro cucciolo, ripercorriamo brevemente le varie tappe della vita del cane.

Fase del lattante

Va dalla nascita ai 2 mesi di vita. È molto importante che stia ancora con la sua famiglia canina, con la madre e i fratellini. Il cucciolo si nutre solo con il latte materno ed è la madre ad insegnargli a comportarsi come un cane: per questo è così importante non separarli.

Fase del cucciolo o infantile

Dai 2 mesi a circa i 6 mesi il vostro cane entra nella fase infantile. E’ il momento in cui vuole conoscere tutto ed esplorare e la maniera di farlo è mordere tutto. Questa tappa è molto importante perché è il momento giusto per cominciare ad educarlo e fargli capire se si comporta male.

Fase dell’adolescenza

Copre il periodo che va dai 7 mesi ai 18 mesi circa. Come per gli esseri umani, per i cani è una tappa molto importante in cui dovete rafforzare molto bene l’educazione e prestare attenzione speciale alla sua salute.

Fase adulta

Questa tappa comincia verso i 18 mesi di età. Avete in casa un cane già adulto e in fase matura. Tuttavia la maturità di un cane dipende molto dalla razza di appartenenza e dall’educazione che gli avrete impartito.

Vecchiaia

Dipende dal cane e dalla razza, ma più o meno entrano in questa fase verso i 5 o 6 anni di età. Quello che ora potete fare per il vostro cane è assicurargli una buona qualità della vita, che sia il più gradevole possibile. È proprio a partire da questo stadio che avrà bisogno di voi, molto più di quando era un cucciolo.