La lucertola blu di Gorgona: un rettile che sembra uscito da Avatar

14 maggio, 2020
La lucertola blu di Gorgona è un rettile unico al mondo per il suo colore blu intenso. Sembra davvero uscita da un film di fantascienza!
 

La lucertola blu di Gorgona è un rettile unico al mondo, che è stato osservato con immensa curiosità per molti secoli. Forse la caratteristica più impressionante di questo rettile è il suo colore blu intenso. I primi ricercatori impegnati nell’osservazione della lucertola blu hanno persino affermato che il suo colore è più blu del cielo. Scopriamo insieme la lucertola blu di Gorgona.

Questo rettile così affascinante vive solo sull’isola di Gorgona, un territorio colombiano che si trova nell’Oceano Pacifico. Il nome scientifico di questa specie è Anolis Gorgonae.

L’isola di Gorgona ha avuto una storia molto interessante e il suo futuro è incerto. Dal 1950 al 1984 fu una prigione colombiana di massima sicurezza. Tuttavia, oggi è una riserva naturale che ospita alcune specie endemiche uniche al mondo. Gorgona ha un delicato ecosistema che deve essere studiato e protetto.

La lucertola blu di Gorgona è un animale molto elusivo, veloce e raro d osservare. Per questo motivo, gli scienziati non sono tuttora riusciti a determinare il numero di esemplari attualmente esistenti. Il suo habitat è difficile da raggiungere, inoltre questa lucertola è molto schiva, per cui i ricercatori sanno poco di questa specie.

Caratteristiche della lucertola blu di Gorgona

La lucertola blu di Gorgona è una specie di rettile squamoso che appartiene alla famiglia Polychrotidae. Morfologicamente, è identica all’Anolis, un genere di lucertole che comprende quasi 400 specie note come anolidi. L’unica differenza tra loro è il loro colore: alcune sono di un verde brillante e si trovano nelle giungle latinoamericane.

 

L’anole blu è una lucertola di medie dimensioni che può raggiungere una lunghezza approssimativa di cinque centimetri. Il suo corpo è interamente blu, motivo per cui è considerata una specie unica. Le femmine possono essere facilmente differenziate dai maschi, in quanto presentano una grande sacca sulla gola di colore blu chiaro.

Le squame della lucertola blu di Gorgona sono incredibilmente sottili rispetto a quelle delle altre lucertole latinoamericane. Nella zona del ventre le squame sono piccole, ma leggermente più grandi rispetto alla parte posteriore.

Questa distribuzione delle squame consente di proteggere l’area dell’addome dalle ferite causate dallo strisciare. A differenza del corpo, la coda presenta delle grandi squame che facilitano i movimenti e la stabilità di questo rettile.

Lucertola di colore blu su un albero

A differenza delle femmine, i maschi sono molto territoriali. Se sentono la presenza di altri maschi nel loro territorio, possono attaccare. In generale, la lucertola blu di Gorgona è una specie con abitudini diurne, in particolare dopo il periodo delle piogge. La sua dieta consiste principalmente in ragni, cavallette, grilli e altri piccoli insetti.

Una specie difficile da osservare

Nonostante la bellezza estetica di questa specie, i ricercatori hanno avuto molti problemi ad osservarla nel suo habitat naturale. Pur avendo un colore molto brillante, la lucertola blu di Gorgona è una specie molto sfuggente e difficile da osservare.

 

Le lucertole blu sono animali molto attenti e vigili di fronte ad ogni possibile minaccia nelle vicinanze. Una lucertola blu di solito non sta molto attenta a non farsi vedere dai grandi predatori. Per questo motivo, i ricercatori hanno individuato pochissime lucertole blu durante l’esplorazione di Gorgona.

Un gruppo di studiosi dell’Università di Princeton è stato in grado di trovare solo sette esemplari di lucertola blu di Gorgona. Con un campione così piccolo, è molto difficile trarre conclusioni corrette sulle abitudini e tendenze comportamentali dell’intera specie.

Lucertola di Gorgona

Gli esperti tuttora non sono stati in grado di stabilire con certezza il numero totale degli esemplari. Tuttavia, sono convinti che si tratti di una specie a rischio di estinzione.

La principale minaccia contro la lucertola blu è la deforestazione del suo habitat, l’isola di Gorgona. Inoltre, vi è la costante minaccia dei bracconieri che catturano e vendono gli esemplari a curiosi collezionisti di animali.

Durante la stagione degli amori, i maschi corteggiano le femmine mostrando le squame. Si sa poco sulla scelta dei partner e gli esperti non sanno ancora esattamente dove vengono deposte le uova dalla femmina.

 

Sia il governo colombiano, sia diversi gruppi di ricerca e ONG stanno sviluppando dei progetti per la conservazione della fauna dell’isola di Gorgona. Quest’isola non è solo l’habitat della lucertola blu, ma anche di molte altre specie uniche al mondo. Pertanto, dichiarare Gorgona parco nazionale è solo il primo passo nel percorso di protezione e conservazione dell’ambiente.

Fotografìas extraídas de https://arquivo.pt/wayback/20090713084853/

y http://news.mongabay.com/2007/0307-blue_anole.html

Imagen principal por Maria Margarita Ramos, graduada de Ecología de la Universidad de Princeton.

Imagen en el texto por Thomas Marent, un fotógrafo reconocido a nivel mundial que visitó la isla de Gorgona solo con el propósito de fotografiar al lagarto azul.