Le capre preferiscono le persone felici

19 ottobre, 2020
No, non avete letto male. In questo curioso articolo, risultato di uno studio scientifico, vi sveliamo perché le capre preferiscono le persone felici.

Sorridere non costa nulla, a maggior ragione se scopriamo che gli animali sono in grado di leggere i nostri sorrisi e di comprendere la nostra felicità. È questa la scoperta di un recente studio scientifico arrivato alla conclusione che le capre preferiscono le persone felici.

Volete saperne di più? Scopriamo in questo articolo perché le capre preferiscono le persone felici.
Come si è scoperto che le capre preferiscono le persone felici?

Le capre preferiscono le persone felici: che scoperta!

I responsabili di questa scoperta appartengono all’Università Queen Mary di Londra, mentre i risultati della loro ricerca possono essere letti sulla rivista Royal Society Open Science.

Per arrivare alle loro conclusioni, il team di ricerca si è servito di un semplice ma efficace dispositivo: una parete con due immagini, separate tra loro da uno spazio di circa 1.5 metri.

Le immagini sulla parete raffiguravano la stessa persona, da una parte con un’espressione angosciata, dall’altra sorridente.

Capre al pascolo.

Lo scopo dell’esperimento era indagare sulla reazione delle capre poste di fronte alle due immagini, dando loro un tempo massimo di 30 secondi per reagire. L’operazione ha coinvolto 20 capre diverse.

La sorprendente conclusione

Osservando la reazione di ogni capra, i ricercatori hanno constatato come la maggioranza preferisse interagire con l’immagine della persona sorridente.

Questo comportamento ha portato i ricercatori a pensare che le capre sappiano distinguere le nostre espressioni facciali. Ma questa non è l’unica curiosa informazione che l’esperimento ha portato alla luce.

L’interazione con la foto raffigurante un’espressione felice era maggiore quando questa si trovava sul lato destro della parete. Per i ricercatori, questa scoperta suggerisce il fatto che le capre usino l’emisfero sinistro del loro cervello quando devono processare emozioni positive.

Bambina con capra.

Un’osservazione riscontrabile anche da altri studi che mettono in relazione la felicità e le emozioni positive con l’attività dell’emisfero sinistro. Prima di questo esperimento, sapevamo che le capre possono “leggere” il linguaggio corporale di noi umani, ma solo ora scopriamo che sono in grado di capire persino le nostre espressioni facciali.

Ci sono altri animali capaci di leggere il nostro sorriso?

È evidente come l’addomesticamento abbia modellato il comportamento di alcuni animali, rendendo più semplice il loro adattamento all’ambiente umano.

Per questo motivo animali domestici più abituati al rapporto con noi, come per esempio cavalli e cani, sono in grado di decifrare le nostre espressioni facciali.

L’esperimento raccontato in questo articolo ha invece spiegato come anche animali addomesticati ma dedicati alla produzione, come per l’appunto le capre, riescano a fare la stessa cosa. Adesso sappiamo che le capre preferiscono le persone felici.

  • Nawroth, Christian, et al. “Goats prefer positive human emotional facial expressions.” Royal Society open science 5.8 (2018): 180491.

 

  • Tate, Andrew J., et al. “Behavioural and neurophysiological evidence for face identity and face emotion processing in animals.” Philosophical Transactions of the Royal Society B: Biological Sciences 361.1476 (2006): 2155-2172.