Lotta per la salvaguardia degli orsi in Vietnam

16 aprile, 2016
 

Non sapevamo molto bene come iniziare questo articolo, perché le emozioni che ci ha suscitato venire a conoscenza di questa notizia sono state molto forti. L’impotenza che abbiamo provato nel vedere la crudeltà con cui gli esseri umani trattano spesso gli animali per il loro esclusivo beneficio economico, ci provoca molta vergogna.

D’altra parte dobbiamo affrontare argomenti come questo, e speriamo che diffondiate la notizia al massimo, affinché tutti siano consapevoli di ciò che stiamo facendo: stiamo distruggendo il nostro bellissimo pianeta. È come se la presenza degli altri esseri viventi che lo popolano ci desse fastidio, come se volessimo eliminarli dalla faccia della TerraEbbene, ci stiamo riuscendo.

Non smettete di leggere questa triste e commovente storia, che allo stesso tempo è incoraggiante, perché ci fa capire che esistono ancora persone che lottano per salvaguardare i diritti degli animali.

Il tremendo trattamento riservato agli animali in Vietnam

orso del Vietnam

Autore: M.Campo

In Vietnam esiste la tradizione di “utilizzare” parti del corpo di animali selvaggi per la produzione di cibo e medicinali, con il solo scopo di dimostrare di possedere più degli altri. Infatti, questo tipo di sostanze sono molto care, quindi avere il denaro per comprarle non è altro che la rappresentazione di quell’egocentrismo di cui è tanto schiava la società umana.

 

Non si tratta solo di orsi, ma anche di tigri, tartarughe e altri animali in via di estinzione. Ci sono persino dei ristoranti “gourmet” che li servono come prelibatezze. Gli imprenditori portano i loro clienti in questi posti, per impressionarli! Come siamo potuti arrivare a tanto? Dove ci porterà tanta crudeltà, generata dall’avarizia?   

Cosa accade agli orsi in Vietnam?

Ma non andiamo troppo fuori tema, concentriamoci sugli orsi in Vietnam. A quanto pare questa tradizione vietnamita di usare parti di animali come medicine, ha portato a credere che la bile degli orsi sia capace di curare malattie gravi, migliorare la vista e persino combattere il cancro. Ovviamente non si è ancora verificato nessun caso di guarigione.

Vi starete sicuramente ponendo la seguente domanda: bile? Come viene “estratta” dagli orsi in Vietnam? La risposta è di una sola parola: buco. Esatto, dopo aver tenuto per vari anni gli orsi del Vietnam in gabbia, dato che questa pratica viene svolta nelle fattorie, gli orsi vengono sottoposti a una tortura: vengono bucati mentre sono vivi e svegli.

Il buco viene praticato nella zona dell’addome in cui si trova la cistifellea, senza alcun tipo di anestesia, solo somministrando all’animale una specie di calmante, che lo lascia lievemente stordito. Questo buco è grande come una pallina da tennis. Forse penserete che il buco venga poi in qualche modo ricucito: ebbene, sappiate che non è così. L’animale rimane con un buco sul torace, costantemente esposto a malattie e infezioni.

 

Conseguenze per gli orsi in Vietnam

Ovviamente avere un foro di queste dimensioni sul corpo non deve essere per niente gradevole. Non molti anni fa infatti, venne pubblicata su un giornale asiatico una notizia sconcertante: una madre orso uccise il suo cucciolo e poi si suicidò, sbattendo violentemente la testa, poiché incapace di sopportare il dolore.

Molti di questi orsi cadono in uno stato di depressione tale che li porta a suicidarsi, mentre altri non tornano più a essere gli stessi. Sfortunatamente, questo fatto ha ridotto il numero di orsi in libertà in Vietnam a soli 100 esemplari: che triste situazione!

La lotta per risolvere questa situazione

Senza dubbio, la questione degli orsi in Vietnam sono un tema a cui dovremmo prestare particolare attenzione. Fortunatamente c’è chi ci prova, anche se con risultati ancora troppo inconsistenti. Infatti, molto spesso, nonostante gli stessi governi siano informati, più che cercare di combattere queste torture, preferiscono ricevere una parte dei proventi del business.

La buona notizia è che ci sono persone che non si arrendono e che sono disposte a mettere fine a questa tradizione vietnamita, così come alle fattorie della bile, che non solo danneggiano gli orsi in Vietnam, ma anche molti altri animali in via di estinzione.

Ci sono molte teorie su come gli esseri umani e gli altri animali siano comparsi sulla Terra, ma se l’ipotesi secondo la quale esiste un Dio è quella giusta, non riusciamo minimamente a immaginare come possa sentirsi nel constatare l’assoluta mancanza di amore e l’ambizione che una delle sue creature, l’essere umano, mostra con tanta ferocia. Una mancanza di rispetto e una crudeltà di base che portano ad uccidere persone e animali con un unico obiettivo: il denaro. 

 

Immagine per gentile concessione di M. Campo.