7 modi per capire se il vostro gatto è sordo

18 gennaio, 2017
 

Dato il carattere indipendente dei felini, è difficile capire se il nostro gatto è sordo, visto che questi animali ci ignorano la maggior parte delle volte quando li chiamiamo, facendoci confondere e non facendoci capire se si tratti di indifferenza o sordità. Per questo abbiamo pensato che poteva essere utile scrivere un articolo su questo argomento.

Perché un gatto è sordo?

La sordità nei gatti è più frequente di quello che immaginiamo, e non sempre è dovuta ad un problema di genetica: a volte può essere causata da alcune patologie o semplicemente dall’età.

I gatti che più soffrono di sordità congenita sono quelli di colore bianco, perché questa affezione è relazionata con il gene W, che è quello che rende il loro pelo di questo colore. Alcuni sostengono che anche i felini con gli occhi azzurri potrebbero soffrire di sordità congenita, ma questo non è vero, perché tale problema non è relazionato al gene che dà il colore agli occhi, ma al pelo.

socializzare-con-gatto

Nonostante questo, la sordità può presentarsi dopo la nascita, che sia per un trattamento medico, otite cronica o qualsiasi altra cosa.

 

Con un gatto sordo dovete avere molta pazienza, soprattutto quando la sordità appare dopo la nascita. Questo perché un felino che nasce sordo non sente la mancanza di questo senso, non sa e non ha mai saputo cos’è e tutti i suoi altri sensi si acutizzano per sopperire a questa mancanza.

Tuttavia, un gatto che diventa sordo, tenterà lo stesso di adattarsi alla sua nuova e sgradevole situazione, per questo non dovete arrabbiarvi se l’animale è irritabile o irascibile, e dovete imparare a comunicare con lui in un altro modo.

Detto ciò, cosa potete fare per capire se il vostro gatto è sordo? Leggete questi consigli.

Come capire se il vostro gatto è sordo

Ci sono varie cose che potete fare per capire se il vostro gatto è sordo, indipendentemente dall’irascibilità che può presentare nei vostri confronti:

Fate molto rumore

Fate rumore vicino al punto in cui si trova il vostro felino. Potete sbattere o tirare qualcosa vicino a lui. Se il vostro gatto è sordo, neanche si muoverà, ma se non lo è, scapperà come un pazzo, perché il rumore lo spaventerà. Se il felino prima del rumore stava dormendo e continua a farlo anche dopo, non ci sono dubbi, è sordo.

Forti miagolii

Se il vostro gatto miagola troppo forte, è possibile che non riesca a controllarsi perché è sordo. Se non riesce a sentirsi, non può sapere la potenza con la quale emette i suoni.

Chiamatelo per capire se è sordo

Se dopo averlo chiamato varie volte, il vostro gatto non vi risponde, è molto probabile che sia sordo. Quando si vive da molti mesi o da molti anni con un felino, è possibile che qualche volta ignori i vostri richiami, però che lo faccia sempre con tutti è praticamente impossibile, specialmente se sapete come farlo reagire affinché vi dia ascolto.

 

Non vi aspetta quando tornate a casa

E’ cosa nota che un gatto non si comporta come un cane, ma di sicuro si mette davanti alla porta quando sente che state tornando. Se il vostro felino non lo fa o ha smesso di farlo, la spiegazione più plausibile è che sia sordo.

Barcolla quando cammina

Se il vostro gatto è sordo, è possibile che barcolli mentre cammina, perché la sordità lo fa sentire disorientato. Osservatelo, è uno dei segnali che vi indica che qualcosa non va bene.

avere-un-gatto

Dategli dei colpetti

Mentre sta dormendo, avvicinatevi e dategli dei colpetti sopra alla testa. Se non si muove e non fa alcun movimento, non ci sono dubbi che sia sordo.

Andate dal veterinario

Se dopo aver provato questi trucchetti, ancora non siete convinti che il vostro gatto sia sordo, la cosa migliore è portarlo dal veterinario affinché esegua una diagnosi esaustiva che determinerà se il vostro felino ha perso l’udito o meno.