Principali incidenti domestici con cani di piccola taglia

02 luglio, 2020
I cani di piccola razza sono spesso inclini a subire incidenti domestici: mangiano tutto quello che si trovano a tiro, si infilano in angoli pericolosi... Oggi vi spieghiamo le giuste precauzioni da prendere per evitare questi spiacevoli incidenti.
 

I cani di piccola taglia sono i preferiti dagli amanti degli animali che non hanno spazio a sufficienza per adottare un animale di grandi dimensioni. Hanno il vantaggio di poter essere portati da qualsiasi parte, richiedono poco spazio per vivere e sono più longevi delle razze grandi: possono vivere fino a 18 anni. Tuttavia sono più vulnerabili dei loro simili più grandi agli incidenti domestici.

Con alcune attenzioni di base e naturalmente molto affetto, questi cani possono vivere in grande salute. Tuttavia, esistono alcuni incidenti domestici che coinvolgono i cani di piccola taglia e che possono essere per loro fatali.

Di seguito vi daremo alcuni esempi e consigli per evitare ogni rischio di incidente domestico per il vostro cane di piccola taglia.

Incidenti domestici comuni tra i cani di piccola taglia

Intossicazione, tra gli incidenti domestici tra i cani

I cani di piccola taglia, soprattutto da cuccioli, si comportano un po’ come i bambini quando vengono lasciati soli in casa. Si mettono in bocca tutto quello che trovano, compresi degli alimenti che possono essere nocivi per la loro salute. Possono arrivare ad ingerire piante o residui tossici con conseguenze fatali per la loro salute.

Alcuni cibi, come la cipolla, le ossa, l’agnello e soprattutto il cioccolato, non sono adatti alla dieta di un cane e comportano rischi molto alti.

In generale, ingerire questi alimenti può causare una gastroenterite grave o lieve, a seconda della quantità ingerita e delle dimensioni del cane. Un esemplare di razza piccola rischia di morire intossicato se ingerisce una barretta di cioccolato contenente molto cacao.

 
Cane di piccola taglia con carta igienica: incidenti domestici cani

Può anche capitare che il cane ingerisca accidentalmente delle pillole, dei prodotti per la pulizia o le piante velenose del vostro giardino. In questi casi è fondamentale portarlo il prima possibile dal veterinario. Il miglior modo per evitare questo tipo di incidenti è mantenere i cibi e i prodotti nocivi fuori dalla loro portata.

Ostruzione per ingerimento di oggetti

Un altro incidente domestico molto comune nei cani di razza piccola è l’ostruzione intestinale causata dall’aver ingerito qualche oggetto piccolo. Il cane può rimanere stordito anche nel tentativo di ingerire oggetti più grandi: entrambe le situazioni possono essere molto gravi e mettere in pericolo la vita dell’animale.

Gli oggetti prediletti dai cani di razza piccola, soprattutto quando sono cuccioli, sono il telecomando della televisione, il cellulare, pezzi di giocattoli, calzini e scarpe. È fondamentale assicurarsi che tutti questi oggetti non restino a portata di zampa, almeno finché è ancora un cucciolo.

Vi consigliamo di comprare dei giocattoli appositi per il vostro cane, così che possa morderli in tutta tranquillità. Assicuratevi di scegliere il giocattolo adeguato alle dimensioni dell’animale.

 

Scosse e ustioni, incidenti domestici pericolosi per i cani piccoli

L’elettricità è un altro fattore di rischio per i cani. Molti incidenti domestici avvengono quando i cani, specialmente i cuccioli, prendono la scossa mordendo qualche cavo.

Bambino gioca con cane di piccola taglia

Una forte scarica elettrica può causare ustioni interne molto gravi, specialmente nei cani di razza piccola. Per evitare questo tipo di incidenti, si consiglia di staccare i cavi della corrente o nasconderli sotto a tappeti o dietro ai mobili, così da evitare che il cane li morda.

Anche le bruciature rientrano tra gli incidenti domestici più comuni per i cani, e la cucina si può rivelare un luogo pericoloso per loro. Un cibo bollente cadendo può finire addosso al vostro cane causando serie ustioni. La cosa migliore è che il cane non entri mai in cucina senza una persona a controllare.

Cadute

Proprio come i bambini, quando un cane si trova in prossimità di una finestra o in terrazzo è opportuno vigilarlo. Potrebbe infatti cadere accidentalmente o magari saltare per inseguire un altro cane che ha visto per strada. Se resta da solo, può anche saltare per l’ansia di ritrovare i suoi padroni.

 

Se la terrazza o il balcone non sono ben protetti, è facile che il vostro cane cada e si faccia del male. Potrebbe incorrere in fratture anche serie, specialmente se è un esemplare di razza piccola e quindi più fragile.

Per evitare questo tipo di rischi, è fondamentale mettere in sicurezza i punti più alti della casa. Le barre della ringhiera non devono essere troppo separate le une dalle altre, per evitare che il cane vi passi attraverso. L’ideale è collocare una rete protettiva ed evitare che il cane resti da solo in terrazzo.